Baffonero

Baffonero

Baffonero prende il nome dall’omonima vigna, 100% Merlot, fra le prime piantate a Rocca di Frassinello, l’azienda che si è giovata di nascere come joint venture fra Castellare di Castellina e Domaines Baron de Rothschild-Lafite, il più famoso chateau al mondo. La vigna Baffonero è ai piedi della cantina progettata da Renzo Piano, con un’esposizione perfetta.

Tour sensoriale

Ricette consigliate

Acquista il vino

Note degustative:

Rosso rubino intenso. Al naso è fruttato con una varietà di frutti neri, in particolare mora, mirtillo e vaniglia. Nel bicchiere la componente aromatica si modifica evolvendo verso il tabacco, la cioccolata e leggermente sul caffè. In bocca si percepisce la complessità. Pieno e robusto con una freschezza che lo rende lungo e piacevole.

Scopri come degustare il vino

 

Abbinamenti:

L’abbinamento è con cibi altrettanto strutturati come carni rosse in umido e cacciagione oltre che formaggi piccanti.

Scopri come abbinare il vino

Descrizione del vino

Uve:

100% Merlot

Denominazione:

DOC Maremma Toscana

Vinificazione:

in cemento 15gg a temperatura controllata (27°)

Durata dell’affinamento preimbottigliamento:

14 mesi in barrique 100% nuove

Affinamento in bottiglia:

12 mesi

Altimetria vigneti:

90 mt.

Tipo terreno:

Argilloso ricco di scheletro

Sistema allevamento:

cordone speronato

Densità dell’impianto:

5900

Età viti in produzione:

9 anni

Resa per ettaro in uva:

18 Ql

Epoca vendemmia:

Prima metà di Settembre

Materiale vasche fermentazione:

Legno

Tipo di legno:

Francese, barrique da 225 lt

 

Premi e Rating

98/100
Miglior Rosso d'Italia

Robert Parker
95/100

95/100

94/100

3 Stelle

 

Storico annate

La Prima Verticale Digitale Globale

"Il vino, nella nostra cultura, ha il grande potere di unire le persone e creare connessioni e legami. Con la prima verticale globale in quattro continenti, grazie alla tecnologia di British Telecom, siamo riusciti a farlo ai massimi livelli. Capitano verticali con gente di vari paesi, ma nel nostro evento c'erano tavoli con I Sodi di S.Niccolò e Baffonero da Shanghai a New York, a New Delhi, per condividere e scambiare opinioni intorno a ciò che i nostri vini, pur così caratteristici e legati alla terra dove nascono, la Toscana, hanno da raccontare al mondo intero, nei diversi angoli del globo".
Paolo Panerai

Scopri di più

Baffonero Club

La storia di Baffonero comincia dall’idea di una sfida, una sfida non ufficiale nello spirito della Coppa America di vela, dove chi ha coraggio può diventare Challenger per cercare di strappare la coppa al Defender, in questo caso Masseto, il più grande merlot italiano.

Baffonero Club è anche un club esclusivo riservato sia ai wine lovers più esigenti ed appassionati sia agli operatori professionali.

Scopri di più