• ROCCA DI FRASSINELLOUNA CANTINA IN MAREMMA SECONDO RENZO PIANO

    ROCCA DI FRASSINELLO
    UNA CANTINA IN MAREMMA SECONDO RENZO PIANO

  • ROCCA DI FRASSINELLOUNA CANTINA IN MAREMMA SECONDO RENZO PIANO

    ROCCA DI FRASSINELLO
    UNA CANTINA IN MAREMMA SECONDO RENZO PIANO

I Vini

  • Baffonero

    Baffonero

    Baffonero

    “Qualità senza compromessi, per produrre ogni anno poche bottiglie di un Merlot in purezza che sfida sua maestà Masseto.”

    Scopri
  • Rocca di Frassinello

    Rocca di Frassinello

    Rocca di Frassinello

    “La finezza del Sangioveto si coniuga con la struttura del Cabernet e la morbidezza del Merlot, in un equilibrio fondato sull’eleganza.”

    Scopri
  • Le Sughere di Frassinello

    Le Sughere di Frassinello

    Le Sughere di Frassinello

    “Alla sua quinta vendemmia era già nei TOP-100 di Wine Spectator. Un vino di grande complessità aromatica, che conserva una splendida freschezza.”

    Scopri
  • Ornello

    Ornello

    Ornello

    “Creato in omaggio ai butteri, i cow boy di Maremma. Contiene un 20% di Syrah che dona una suadente speziatura alla sua ricca trama.”

    Scopri
  • Poggio alla Guardia Vigne Alte

    Poggio alla Guardia Vigne Alte

    Poggio alla Guardia Vigne Alte

    “Realizzato dalle uve che vengono dalle vigne più a ridosso della cantina. Rispetto alla versione originaria ha una piccola aggiunta di Syrah.”

    Scopri
  • Poggio alla Guardia

    Poggio alla Guardia

    Poggio alla Guardia

    “Un vino dal bel carattere maremmano e di spiccata personalità. Schietto, diretto, mai banale.”

    Scopri
  • Edizione limitata
    Dieci VendemmieRapture of the Grape

    Dieci Vendemmie
    Rapture of the Grape

    Dieci Vendemmie
    Rapture of the Grape

    “Una collaborazione fra Rocca di Frassinello e il poliedrico ed eccentrico artista David LaChapelle, per un’edizione limitata ed esclusiva de le grand vin della cantina maremmana.”

    Scopri
  • Edizione limitata
    Rocca di FrassinelloRenzo Piano Senatore

    Rocca di Frassinello
    Renzo Piano Senatore

    Rocca di Frassinello
    Renzo Piano Senatore

    “Un’etichetta che riprende uno schizzo di Renzo Piano per Rocca di Frassinello, che celebra così la nomina a Senatore a vita del grande architetto.”

    Scopri
  • Edizione limitata
    Rocca di FrassinelloEdizione Etrusca

    Rocca di Frassinello
    Edizione Etrusca

    Rocca di Frassinello
    Edizione Etrusca

    “L’immagine del corteo dionisiaco ripresa direttamente da un antico vaso (stamnos) usato per contenere il vino è riportata su questa etichetta, omaggio al lavoro di riscoperta dell’antica Necropoli etrusca presente all’interno dei terreni di Rocca di Frassinello.”

    Scopri
  • Edizione limitata
    Rocca di FrassinelloVino della Pace

    Rocca di Frassinello
    Vino della Pace

    Rocca di Frassinello
    Vino della Pace

    “Un edizione speciale della pima etichetta di Rocca di Frassinello – le grand vin, il Rocca di Frassinello – per celebrare l’anno santo.”

    Scopri
  • La Pia Rosato

    La Pia Rosato

    La Pia Rosato

    “Fresco e sapido, piacevolmente fruttato, dalle migliori uve di Rocca di Frassinello un rosato pensato per essere un Grand Cru.”

    Scopri
  • La Pia Vermentino

    La Pia Vermentino

    La Pia Vermentino

    “Un vino che richiama il mare, la costa toscana. Con una bella sapidità ed una fresca acidità, ideale per accompagnare un aperitivo o un bel piatto di pesce.”

    Scopri
  • Grappa di Rocca di Frassinello

    Grappa di Rocca di Frassinello

    Grappa di Rocca di Frassinello

    “Affinata nelle stesse barriques dove riposa il vino Rocca di Frassinello, è una grappa dalla morbida piacevolezza.”

    Scopri

    La Storia

    Il progetto Rocca di Frassinello è nato da un’idea molto semplice, anzi da un’esigenza: quella di replicare il modello di eccellenza di Castellare di Castellina in un nuovo territorio. Si è deciso di puntare al centro della Maremma, fra Bolgheri e Scansano, dove arriva una sorta di piede geologico che ha le stesse caratteristiche dei terreni del Chianti e di Montalcino, di cui in effetti è una sorta di prolungamento verso il mare. Quindi terreni come quelli delle due più famose zone vinicole della Toscana, ma con una differenza sostanziale: 4-5 e anche 6 °C di temperatura media più alta e quindi con una capacità di maturazione delle uve in un anticipo anche di tre-quattro settimane.

    Questa zona, così incredibilmente vocata per la coltivazione della vite, è compresa nei comuni di Gavorrano e di Roccastrada. È proprio lì che ha preso corpo il primo, e ad oggi unico, progetto di joint venture italo-francese per la produzione di vino. L’accordo (nella foto a destra il Barone Eric de Rothschild con Paolo Panerai) fra Castellare e Domaines Barons de Rothschild Lafite, ovvero la più famosa firma dei vini di Francia e del mondo, ha previsto fin dall’inizio di mettere insieme l’esperienza di Castellare nella coltivazione e vinificazione del vitigno principe toscano, il Sangioveto, e quella di Lafite sui vitigni francesi classici, Cabernet, Merlot, Petit Verdot, Shiraz. Ci sono voluti due anni per accorpare i cinque poderi che compongono i 500 ettari di Rocca di Frassinello, gli ettari di vigneti piantati sono oggi circa 90. Il progetto, già estremamente ambizioso, è stata ulteriormente impreziosito da una scelta voluta per coronare la nascita della cantina di Rocca di Frassinello con la più prestigiosa delle firme possibili: quella di Renzo Piano (nella foto a sinistra).

    Approfondisci una Passione di Famiglia

    Le Vigne

    Rocca di Frassinello si trova sulla collina di destra andando verso Nord che si forma ai due lati della vecchia Aurelia e che, grazie alla prima grande strada romana, forma una sorta di canyon nel quale si infila il vento di mare proveniente dalla piana fra Castiglion della Pescaia e Grosseto, una brezza costante che toglie qualsiasi umidità e mitiga ancora di più il clima sia d’inverno che d’estate. Dall’alto di quella collina si vede il mare oltre Marina di Grosseto fino al Parco dell’Uccellina. Rocca di Frassinello nasce da una joint venture italo francese per cui, nei quasi 90 ettari di vigne, sono presenti sia vitigni italiani - Sangioveto e Vermentino - sia vitigni francesi - Merlot, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot e Shiraz. I vini di Rocca di Frassinello sono tutti blend ad esclusione di Baffonero - challenger di Masseto nello spirito dell’America’s Cup, il più famoso vino italiano dei nostri amici Marchesi Frescobaldi, proprietari di Ornellaia - che è 100% merlot. Esattamente l’opposto della filosofia di Castellare di Castellina dove i vitigni autoctoni non sono resi blend con quelli internazionali. La prima vendemmia ufficiale è stata quella 2004 con circa 130 mila bottiglie prodotte.

    Approfondisci La Nostra Vision

    La Cantina

    Rocca di Frassinello ha scelto Renzo Piano, tanto quanto Piano, a sua volta, ha scelto Rocca di Frassinello. I motivi risiedono nell’antica amicizia che lo lega a Paolo Panerai e nel retaggio familiare di un padre produttore di vino, in particolare di Dolcetto. Piano ha concepito una cantina essenziale nelle forme e pensata non per essere un monumento al committente o al vino ma esaltando la funzionalità di quello che è, e rimane, uno stabilimento, un luogo dove si svolge un lavoro produttivo, certo particolare, rituale, quasi sacrale, ma allo stesso tempo umile. Solitamente le cantine hanno uno sviluppo progressivo ed orizzontale dei locali per assecondarne l’ordine produttivo: dalla tinaia, alla barriccaia fino ad arrivare al magazzino. Piano ha rivoluzionato questa concezione degli spazi ponendosi la domanda di qual'è il cuore di una cantina. La risposta: la barriccaia, il luogo ove il vino si eleva ossia migliora la sua qualità rimanendo il giusto tempo in botte o in bottiglia, che Piano pone al centro della Cantina, sottoterra per mantenere naturalmente stabili umidità e temperatura. Un grande quadrato di 40 metri per 40 con un immenso solaio che si regge senza il sostegno di alcuna colonna. Intorno, come una cornice larga 20 metri, la distribuzione di tutte le funzioni del ciclo produttivo. Su due lati sono distribuiti i tini in acciaio e, sopra ciascuno di essi, vi è un chiusino che si apre sul tetto sovrastante che altro non è se non il grande piazzale nato dalla copertura della barriccaia (il sagrato, lo chiama Piano). In vendemmia, l’uva portata in piccole cassette ai tavoli di selezione, proprio da quei chiusini scende per caduta nei tini di fermentazione, evitando così l'utilizzo di pompe che causerebbero stress all'uva, deteriorandone la qualità. Sugli altri due lati sono tutte le altre funzioni: imbottigliamento, stoccaggio, funzioni di magazzino e logistica.

    Conosci i nostri Winemakers

    Gli Etruschi a Rocca di Frassinello

    "La Rocca di Frassinello, come tutte le rocche oppone resistenza a qualche cosa, forse alla banalità.
    Frassinello ci spiega come il mondo contemporaneo è composto di infiniti ponti tra passato e futuro, Renzo Piano v/s etruschi, etruschi v/s Paolo.
    Regalando un futuro al passato di Frassinello gli etruschi ci hanno regalato questo bellissimo vaso con Dioniso, che la festa cominci!"

    Italo Rota (ideatore della mostra etrusca a Rocca di Frassinello)

    Scopri di più

    Accoglienza

    I nostri ospiti potranno trascorrere alcune ore alla scoperta dell'identità di Rocca di Frassinello: un viaggio che parte dalla scoperta della rivoluzionaria architettura di Renzo Piano, per poi esplorare la Mostra Etrusca allestita da Italo Rota, approfondendo le radici della magica arte di produrre il vino che, in queste zone, risale e quasi tre millenni fa.
    Il tour si conclude con la degustazione dei vini, che viene allietata dalla possibilità di ammirare la creazione di David LaChapelle, Rapture of the Grape che il grande fotografo e artista americano ha realizzato, ispirandosi proprio ai vini e al paesaggio di Rocca di Frassinello.

    Scopri di più

    Info

    ROCCA DI FRASSINELLO

    Loc. Giuncarico
    Comune di Gavorrano
    Grosseto
    Tel.: +39.0566.88400 - +39.0566.88298
    Fax: 0566.88930
    e-mail: visite@roccadifrassinello.it

    Vendita Diretta

    Acquistare i nostri prodotti direttamente presso la cantina di Rocca di Frassinello è possibile tutti i giorni dell’anno, con eccezione del 1 Gennaio e del 25 Dicembre, nei seguenti orari:
    - Primavera e estate dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00
    - Autunno e inverno dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00

    Visite Guidate

    È possibile effettuare una visita guidata della cantina scegliendo tra le possibilità elencate sotto:
    Visita Classic: Visita di gruppo alla cantina e alla mostra "Gli Etruschi e il vino a Rocca di Frassinello" con degustazione di 5 vini dell’azienda. Disponibile al costo di 20 euro a persona e per un massimo di 15 persone per turno.
    Visita Superior: Visita privata alla cantina ed alla mostra "Gli Etruschi a Rocca di Frassinello" con degustazione di 5 vini in sala tecnica, accompagnata da assaggi di salumi e formaggi locali. Per un costo di 30 euro a persona.
    Degustazione Baffonero: Visita privata alla cantina ed alla mostra "Gli Etruschi a Rocca di Frassinello" e degustazione tecnica guidata dall'enologo di 4 annate del vino Baffonero. Il prezzo è da concordare di volta in volta in base al numero di partecipanti.

    La prenotazione è obbligatoria. Vi preghiamo di contattarci per confermare la disponibilità al numero 0566.88400 o inviando un’email al seguente indirizzo: visite@roccadifrassinello.it